5 falsi metodi per curare la pelle secca

lunedì, 22 luglio 2019

5 falsi metodi per curare la pelle secca

La pelle secca è un problema per moltissime persone. A tal proposito esistono ancora tantissime metodologie di cura che possono persino avere effetti negativi. Vediamole insieme.

Spesso, il nostro primo istinto nell'affrontare la pelle secca è applicare delle creme idratanti più ricche e spesse. Questo potrebbe non essere il passo più saggio da fare e potrebbe addirittura essere controproducente. Diamo quindi uno sguardo più da vicino a 5 miti relativi alla cura della pelle secca, quali sono i loro effetti e come affrontare meglio il problema.

La pelle secca è il risultato di temperature più fredde

Anche se la pelle secca può apparire durante i mesi più freddi dell'anno quando l'umidità è al minimo, non è solamente il risultato di temperature più fredde. Durante l'estate, l'uso di condizionatori d'aria, raggi UV intensi, acqua salata e cloro sono tutti fattori esterni che possono influire negativamente sulla nostra pelle. Il clima più caldo disidrata la pelle, pertanto è essenziale idratare il corpo anche quando si risiede in una regione calda o si è in vacanza in un paese con temperature alte.

Bisogna bere più acqua

Bere tanti litri di acqua al giorno fa bene, ma non è la soluzione per combattere l'aridità cutanea e farla sparire. La pelle secca è una condizione per cui l'idratazione viene persa a causa della barriera protettiva della pelle che non è in grado di bloccare detta idratazione. È certamente fondamentale mantenere il corpo idratato e consumare alimenti con un contenuto d'acqua maggiore come, ad esempio, cetrioli e angurie. Questo avrà un impatto positivo sulla pelle disidratata e secca in quanto la aiuterà a stimolare le giuste funzioni, ma bere molto non combatte la disidratazione cutanea.

Usare una crema idratante più ricca è importante per la pelle secca

Le creme molto ricche non solo hanno una sensazione spiacevole sulla pelle per molte persone, ma possono portare a screpolature se la cute è più disidratata che secca. Cercate di evitare sostanze artificiali come siliconi o oli minerali presenti nelle creme idratanti convenzionali e optate invece per creme che contengono ingredienti naturali che supportano la barriera protettiva cutanea. Questi includono idratanti arricchiti con oli di jojoba e avocado, due ingredienti chiave che hanno un contenuto di acqua più elevato che idrata per un periodo di tempo più lungo, senza causare un film oleoso sulla pelle.

Gli scrub per il viso causano più secchezza

Gli scrub per il viso che contengono ingredienti molto duri danneggiano la barriera protettiva della pelle e possono aggravare la secchezza ma rinunciare a cosmetici come scrub ed esfolianti può compromettere l'efficacia dei prodotti utilizzati successivamente. Consigliamo pertanto di utilizzare uno scrub delicato per il viso 1-2 volte alla settimana per rimuovere eventuali cellule morte della pelle e per migliorare il potere assorbente dei cosmetici utilizzati in seguito.

La pelle secca richiede più prodotti a base di olio

La pelle secca può derivare da un deficit di grassi naturali prodotti dalla cute stessa e richiede un certo livello di idratazione. Gli oli per il viso utilizzati da soli, però, non sono sufficienti per preservare i livelli di umidità cutanei, pertanto consigliamo di applicare una crema idratante al mattino e olio per il viso alla sera.

Vi elenchiamo ora una vasta gamma di prodotti per la cura della pelle, comprese le formule rivolte alla cute secca. Date un'occhiata alla nostra collezione qui!